Gabbioni Verdi

L’interazione tra una struttura in gabbioni e la vegetazione circostante o presente all’interno del gabbione, tramite tasche vegetative, può portare ad un aumento progressivo della stabilità dell’opera. Ciò avviene in conseguenza del consolidamento del terreno per effetto simultaneo del drenaggio e della crescita di vegetazione. Essa, attraverso lo sviluppo delle parti superficiali, contribuisce a intercettare e smaltire le acque meteoriche e, attraverso la crescita dell'apparato radicale, ad aumentare le forze resistenti e la sottrazione di parte dell'acqua circolante nel terreno, oltre a comportare una forte diminuzione dell'impatto ambientale. Nel tempo la vegetazione arriva ad inglobare completamente le strutture in gabbioni creando anche microhabitat locali.

La creazione di tasche vegetative in corrispondenza del paramento frontale dei muri in gabbioni rappresenta una tecnica classica dell'Ingegneria Naturalistica che consente, però, di abbreviare sensibilmente i tempi di inserimento ambientale.

Il Gabbione Verde è caratterizzato appunto dalla presenza di una speciale tasca strutturata pre-assemblata che ha la funzione di realizzare un elemento "vivo" frontale, dando vita quindi ad opere di Ingegneria Naturalistica solide e ad elevata valenza ambientale.

Le tasche del Gabbione Verde sono rivestite internamente con materiale geotessile o biotessile ritentore ed esternamente con biotessili naturali. Vengono riempite in fase realizzativa con terreno vegetale reperito in sito e successivamente rinverdite con semine erbacee oppure con messa a dimora di piantine o di essenze vegetali arbustive autoctone.    

La progettazione delle opere in gabbioni deve avvenire secondo i criteri stabiliti per i muri di sostegno a gravità tradizionali, con riferimento agli stati limite elencati al Cap. 6.5.3.1.1 del D.M. 14.01.2008 (NTC2008) validi sia per le condizioni statiche che per quelle pseudo-statiche. La Borghi Azio S.r.l. fornisce ai progettisti interessati supporto tecnico sia in fase progettuale che cantieristica e fornisce gratuitamente copia del software aggiornato alle "Norme Tecniche per le Costruzioni" contenute nel D.M. 14.01.2008.

Richiedi informazioni

Richiedi informazioni

You must pass the test to send the form.
Grazie per averci contattato.
Le risponderemo al più presto possibile.
 

Vuoi conoscere tutte le novità del settore?

News

VINITALY 2017

  Area M5 Pad F-Enolitech

dal 9/04/2017 al 12/04/2017

 

 

 

VINITALY 2017

CUSTOMER CARE BORGHI

Vi segnaliamo che a causa di alcuni disservizi non riceviamo le vostre richieste di informazioni.

Vi preghiamo pertanto di contattarci telefonicamente o via mail a

info@borghiazio.com

in modo da poter rispondere opportunamente ad ogni vostra gradita richiesta in attesa di risolvere quanto prima il disservizio.

Borghi Azio Customer Care

CUSTOMER CARE BORGHI